Agriturismo Il Cornacchino
Castell'Azzara, 58034

Tel: +39.0564.951582 Fax: +39.0564.951655

E-Mail: info@cornacchino.it

1572116886 trail30 tablet1572116896 trail31 tablet

Cavalcando, nuoto e storia

Questo viaggio a cavallo nato la prima volta come idea per giovani cavalieri è stato poi riproposto a tutti i nostri ospiti per la grande voglia di sperimentare qualcosa di più avventuroso con le sue 4 notti passate in tenda sotto le stelle ed accanto ai nostri cavalli. Con in più la magia di nuotare con il proprio cavallo nelle acque termali di Saturnia. Il trekking è una divertente combinazione tra storia e natura.

1572116873 trail32

Dal Cornacchino al fiume Fiora, lungo le vie degli Etruschi. Lasciamo la valle del Fiora e raggiungiamo Saturnia, seguiamo la Stellata che è il fiume di acque termali che nasce dalle celebri cascate, si raggiunge la confluenza con il fiume Albegna. In questo fiume ci sarà la giornata dedicata al bagno con i cavalli il percorso in sella sarà finalizzato a raggiungere il posto adatto lungo il fiume. 
Proseguiamo il viaggio: lasciamo il campo sul fiume risalendone il corso sino alla Necropoli Etrusca del Puntone, Catabbio e rientriamo al Cornacchino.

In evidenza

  • Bagno nel fiume Fiora
  • Via Cave Etrusche
  • Necropoli di Poggio Prisca e Tomba Ildebranda
  • Necropoli Etrusca di Sovana
  • Saturnia
  • Necropoli Etrusca del Puntone
  • bosco di Sicomori

2021

  • 10 - 17 luglio 2021 (speciale cavalieri 16 - 24 anni)
  • 14 - 21 agosto 2021
  • 11 - 18 settembre 2021

  • 8 giorni / 7 notti
  • Camere doppie al Cornacchino (3 notti) / tenda durante il viaggio (4 notti)
  • Pensione completa
  • Picnic e cucina rustica toscana
  • 1 giornata a cavallo con pic-nic
  • 6 giorni trekking (circa 5 ore in sella il giorno)

1.110,00- euro a persona*

*Non incluso: Transfer e assicurazione di viaggio personale; Bevande fuori dai pasti ed eventuali biglietti d'ingresso

Sabato sera, dopo la sistemazione nelle camere, ci incontriamo per le dovute presentazioni, un aperitivo insieme, una chiacchierata e l’assegnazione dei cavalli. 
Domenica passiamo l’intera giornata a cavallo, con pic-nic, e rientriamo al Cornacchino. Questo primo giorno è molto importante, si tratta di "creare il gruppo", di verificare gli abbinamenti fra il cavaliere e il cavallo, spiegare le nostre attrezzature da viaggio, il nostro modo e le nostre regole di comportamento nel viaggiare a cavallo.
Nei 5 giorni di viaggio la giornata normalmente comporta una mattina più lunga e il pomeriggio più breve, per un totale compreso tra le cinque e le sei ore al giorno.

Numero partecipanti:

min. 3, max. 10

Durata:

8 giorni, 7 notti, 6 giorni a cavallo.

Itinerario:

Cornacchino, valle del fiume Fiora, necropoli Etrusca di Sovana, i l bagno nel fiume Stellata che che nasce dalle terme di Saturnia, la valle del fiume Albegna dove nuotare con i cavalli, necropoli Etrusca del Puntone,rientro al Cornacchino.

Lunghezza:

km totali circa 160; tappe giornaliere dai 25 ai 30 km.

Difficoltà:

media

Esperienza:

gestione delle tre andature

Principali difficoltà:

alcune strade di montagna ed alcuni passaggi nei fiumi sembrano molto impegnativi ma basta lasciare fare i cavalli che sanno come affrontare questo tipo di difficoltà.

Andature prevalenti:

passo e trotto, galoppo dove possibile.

Altitudine:

massima 850 mt. Minima 150 mt. slm.

Ambiente:

molto vario e suggestivo, dai pascoli montani del Cornacchino alle selvagge valli della Fiora e dell'Albegna, alle terme di Saturnia lungo il fiume di acqua calda che ne scaturisce.

Terreni:

prevalenza sentieri, strade campestri e strade bianche.

Le Guide:

durante il trekking ci si avvale di una guida esperta che viaggia a cavallo con il gruppo, mentre altri due collaboratori la precedono nel successivo punto tappa.

I Cavalli:

tutti addestrati alla monta western e particolarmente adatti ai viaggi.

Le Tappe:

normalmente la durata complessiva non supera le 5 ore e mezzo al giorno, ripartite quando possibile fra la mattina (più lunga) e il pomeriggio (più breve).

Il fuoristrada:

ci permette di spostarci in ogni luogo adatto per il campo senza vincoli di buona viabilità ed è sempre pronto a risolvere eventuali problemi.

Il campo:

una grande tenda comune per cena e colazione con sedie e tavoli; una tenda spogliatoio, tende ad igloo a uno o due posti fornite di confortevoli materassi, una cucina da campo pronta per soddisfare i grandi appetiti ed una riserva d'acqua sufficiente per l'igiene personale. Per i nostri cavalli il recinto mobile, il mangime e se è necessario il fieno.

Il Pic-nic:

viene preparato la mattina e viaggia nelle bisacce della sella.

La Notte:

si dorme in tende ad igloo a uno o due posti, con il vostro sacco a pelo ed i nostri materassini.

Abbigliamento:

deve essere confortevole e soprattutto non deve essere di primo impiego (specialmente le calzature) in quanto indumenti nuovi riservano spesso spiacevoli sorprese. Importanti: calzature comode, anche per camminare, ma con suola rigida per permettere un buon contatto del piede con la staffa; da evitare stivali a suola liscia ed abiti troppo attillati, i pantaloni devono essere comodi e robusti, impermeabile, cappello per il sole, luce tascabile, coltellino, costume da bagno e sacco a pelo non troppo leggero; inoltre è bene ricordare che anche nei periodi più caldi è necessario un maglione per la sera. Il bagaglio nel suo complesso non deve essere troppo ingombrante in quanto lo spazio sul mezzo di appoggio è limitato, evitate valigie rigide.

Farmacia:

con noi abbiamo medicinali di uso comune e la guida a cavallo ha con se un kit di pronto soccorso. Eventuali problemi sanitari che richiedano medicine particolari devono essere segnalate prima della partenza. Chi soffre di allergie deve portare con se i medicinali abituali, così come chi è allergico ai medicinali di uso comune.

Avvertenza:

Il programma può essere modificato a causa di condizioni meteo avverse o altro. Grazie per la vostra comprensione.

Dal Cornacchino al fiume Fiora, lungo le vie degli Etruschi. Lasciamo la valle del Fiora e raggiungiamo Saturnia, seguiamo la Stellata che è il fiume di acque termali che nasce dalle celebri cascate, si raggiunge la confluenza con il fiume Albegna. In questo fiume ci sarà la giornata dedicata al bagno con i cavalli il percorso in sella sarà finalizzato a raggiungere il posto adatto lungo il fiume. 
Proseguiamo il viaggio: lasciamo il campo sul fiume risalendone il corso sino alla Necropoli Etrusca del Puntone, Catabbio e rientriamo al Cornacchino.

In evidenza

  • Bagno nel fiume Fiora
  • Via Cave Etrusche
  • Necropoli di Poggio Prisca e Tomba Ildebranda
  • Necropoli Etrusca di Sovana
  • Saturnia
  • Necropoli Etrusca del Puntone
  • bosco di Sicomori

2021

  • 10 - 17 luglio 2021 (speciale cavalieri 16 - 24 anni)
  • 14 - 21 agosto 2021
  • 11 - 18 settembre 2021

  • 8 giorni / 7 notti
  • Camere doppie al Cornacchino (3 notti) / tenda durante il viaggio (4 notti)
  • Pensione completa
  • Picnic e cucina rustica toscana
  • 1 giornata a cavallo con pic-nic
  • 6 giorni trekking (circa 5 ore in sella il giorno)

1.110,00- euro a persona*

*Non incluso: Transfer e assicurazione di viaggio personale; Bevande fuori dai pasti ed eventuali biglietti d'ingresso

Sabato sera, dopo la sistemazione nelle camere, ci incontriamo per le dovute presentazioni, un aperitivo insieme, una chiacchierata e l’assegnazione dei cavalli. 
Domenica passiamo l’intera giornata a cavallo, con pic-nic, e rientriamo al Cornacchino. Questo primo giorno è molto importante, si tratta di "creare il gruppo", di verificare gli abbinamenti fra il cavaliere e il cavallo, spiegare le nostre attrezzature da viaggio, il nostro modo e le nostre regole di comportamento nel viaggiare a cavallo.
Nei 5 giorni di viaggio la giornata normalmente comporta una mattina più lunga e il pomeriggio più breve, per un totale compreso tra le cinque e le sei ore al giorno.

Numero partecipanti:

min. 3, max. 10

Durata:

8 giorni, 7 notti, 6 giorni a cavallo.

Itinerario:

Cornacchino, valle del fiume Fiora, necropoli Etrusca di Sovana, i l bagno nel fiume Stellata che che nasce dalle terme di Saturnia, la valle del fiume Albegna dove nuotare con i cavalli, necropoli Etrusca del Puntone,rientro al Cornacchino.

Lunghezza:

km totali circa 160; tappe giornaliere dai 25 ai 30 km.

Difficoltà:

media

Esperienza:

gestione delle tre andature

Principali difficoltà:

alcune strade di montagna ed alcuni passaggi nei fiumi sembrano molto impegnativi ma basta lasciare fare i cavalli che sanno come affrontare questo tipo di difficoltà.

Andature prevalenti:

passo e trotto, galoppo dove possibile.

Altitudine:

massima 850 mt. Minima 150 mt. slm.

Ambiente:

molto vario e suggestivo, dai pascoli montani del Cornacchino alle selvagge valli della Fiora e dell'Albegna, alle terme di Saturnia lungo il fiume di acqua calda che ne scaturisce.

Terreni:

prevalenza sentieri, strade campestri e strade bianche.

Le Guide:

durante il trekking ci si avvale di una guida esperta che viaggia a cavallo con il gruppo, mentre altri due collaboratori la precedono nel successivo punto tappa.

I Cavalli:

tutti addestrati alla monta western e particolarmente adatti ai viaggi.

Le Tappe:

normalmente la durata complessiva non supera le 5 ore e mezzo al giorno, ripartite quando possibile fra la mattina (più lunga) e il pomeriggio (più breve).

Il fuoristrada:

ci permette di spostarci in ogni luogo adatto per il campo senza vincoli di buona viabilità ed è sempre pronto a risolvere eventuali problemi.

Il campo:

una grande tenda comune per cena e colazione con sedie e tavoli; una tenda spogliatoio, tende ad igloo a uno o due posti fornite di confortevoli materassi, una cucina da campo pronta per soddisfare i grandi appetiti ed una riserva d'acqua sufficiente per l'igiene personale. Per i nostri cavalli il recinto mobile, il mangime e se è necessario il fieno.

Il Pic-nic:

viene preparato la mattina e viaggia nelle bisacce della sella.

La Notte:

si dorme in tende ad igloo a uno o due posti, con il vostro sacco a pelo ed i nostri materassini.

Abbigliamento:

deve essere confortevole e soprattutto non deve essere di primo impiego (specialmente le calzature) in quanto indumenti nuovi riservano spesso spiacevoli sorprese. Importanti: calzature comode, anche per camminare, ma con suola rigida per permettere un buon contatto del piede con la staffa; da evitare stivali a suola liscia ed abiti troppo attillati, i pantaloni devono essere comodi e robusti, impermeabile, cappello per il sole, luce tascabile, coltellino, costume da bagno e sacco a pelo non troppo leggero; inoltre è bene ricordare che anche nei periodi più caldi è necessario un maglione per la sera. Il bagaglio nel suo complesso non deve essere troppo ingombrante in quanto lo spazio sul mezzo di appoggio è limitato, evitate valigie rigide.

Farmacia:

con noi abbiamo medicinali di uso comune e la guida a cavallo ha con se un kit di pronto soccorso. Eventuali problemi sanitari che richiedano medicine particolari devono essere segnalate prima della partenza. Chi soffre di allergie deve portare con se i medicinali abituali, così come chi è allergico ai medicinali di uso comune.

Avvertenza:

Il programma può essere modificato a causa di condizioni meteo avverse o altro. Grazie per la vostra comprensione.

Ti interessa questa vacanza?

Compila il modulo on line e verrai ricontattato.

Prenota

Contatti

Agriturismo Il Cornacchino
Castell'Azzara, 58034

Tel: +39.0564.951582 Fax: +39.0564.951655